Caftan 2011

Il 7 maggio 2011 si è svolta al Palazzo dei Congressi di  Marrakech la sfilata  Caftan 2011, Haute Couture degli abiti tradizionali Marocchini. Si è trattato della 15° edizione di questo prestigioso evento a cui ha partecipato, tra gli altri, lo stilista italiano Renato Balestra, con la sua interpretazione di questi splendidi abiti.
La manifestazione si è svolta pochi giorni dopo l’attentato al Caffè Argana, in cui hanno perso la vita 17 persone, ed è stata l’occasione per ribadire la ferma condanna del popolo marocchino per questi atti di terrorismo  e per riaffermare l’orgoglio degli abitanti di Marrakech di andare avanti a testa alta,  in spregio di chi vuole portare distruzione e violenza.
Molto bella l’iniziativa del personale di molti hotel e ristoranti, di sfoggiare in questi giorni il budge : I love Marrakech.
Bellissima la sfilata che si è svolta sullo sfondo di splendide  immagini di bastioni, Kasbah , Medine e Palazzi tipici del paese: sono stati presentati caftani che rievocano il look tradizionale , ma anche molte interpretazioni nuove e attuali
Il verde, colore tradizionale per i caftani, ha fatto la parte del leone, ma presenti anche  le tonalità di rosso e arancio, come pure blu,  azzurro e rosa, e gli immancabili nero e bianco.
Il caftano marocchino è un abito tradizionale portato solo dalle donne, confezionato in tessuti finemente lavorati e riccamente adornati, che lascia  ampio spazio a fantasia ed creativita , a fascino e seduzione. Solitamente viene indossato per matrimoni e battesimi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Informazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...